IL GIOCO AL MASSACRO CONTRO LA MUSICA ITALIANA

di Ernesto Bonanni Una interessante disamina del panorama culturale e musicale italiano dagli anni ’70 ad oggi. Risulta francamente difficile capire certi atteggiamenti della critica musicale italiana. Molti dei probabili motivi, tuttavia, sono chiarissimi nell’articolo “Scuola/ dove passa la strada per ricostruire un’etica pubblica?” in particolare ove si mette in rilievo che l’unità nazionale è, soprattutto,…

ETICA PUBBLICA: IL RUOLO DELLA SCUOLA

di Patrizia Ciava – pubblicato su IL SUSSIDIARIO «L’Italia nel suo complesso è molto migliore di come noi stessi a volte la dipingiamo» ha sottolineato il Presidente Mattarella il 2 giugno scorso, in occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica. Un concetto già espresso in un precedente intervento al Congresso Internazionale della Società Dante…

Meritocrazia e competizione.

Intervista  a Barbara Serra, giornalista, autrice di “Gli italiani non sono pigri “ (Garzanti, 2013). “Attenzione al modo in cui si guarda all’estero, che non è mica una terra promessa”, ha detto Barbara Serra, italiana, da trent’anni lontana dal Belpaese, prima straniera a condurre un notiziario sulla Bbc, oggi ad Al Jazeera.”Perché da noi sento…

L’Italia ha inventato tutto

“Abbiamo inventato tutto noi”. Prendendo spunto da come ci vedono (male) in Europa, e soprattutto da come ci vedono male i tedeschi, Maurizio Crozza fa l’elenco delle cose che sono di paternità italiana ma non vengono mai riconosciute, dal computer all’ipod, dalle unioni di fatto al diritto di felicità, fino alle invenzioni del pianoforte, del…

MA LA GIOVINEZZA È DAVVERO UN ATOUT?

“Il Governo Renzi è il più giovane della storia” titolano con toni entusiastici i giornali di tutta Italia. E di rimando un lettore commenta: “potremmo scegliere i ministri tra i liceali e batteremmo questo “record”! Ma che ci importa dell’età, l’essenziale è che sappiano fare il loro lavoro”. Oggigiorno, l’idea che la giovinezza sia un…

La democrazia in Italia è scomparsa

Noam Chomsky – “In Italia la democrazia è scomparsa quando è andato al governo Mario Monti designato dai burocrati seduti a Bruxelles, non dagli elettori” spiega il linguista che è a Roma con la raccolta di testi inediti  I padroni dell’umanità (Ponte alle Grazie). Sono saggi politici dal 1970-2013 dove i principali accusati dello sfruttamento…