ETICA PUBBLICA: IL RUOLO DELLA SCUOLA

di Patrizia Ciava – pubblicato su IL SUSSIDIARIO «L’Italia nel suo complesso è molto migliore di come noi stessi a volte la dipingiamo» ha sottolineato il Presidente Mattarella il 2 giugno scorso, in occasione delle celebrazioni per la Festa della Repubblica. Un concetto già espresso in un precedente intervento al Congresso Internazionale della Società Dante…

L’Italiano è la quarta lingua studiata nel mondo: gli unici a sorprendersi sono gli italiani.

http://www.aldogiannuli.it/italiano-quarta-lingua/ Lo studio dell’italiano precede lingue come il francese, il tedesco, il russo, il portoghese, il giapponese. Come si spiega? Il guaio è che i giornalisti italiani sono molto ignoranti e, quel che è peggio, non fanno nessuna ricerca prima di scrivere. C’è l’importanza dell’Italiano sul piano culturale ed anche qui si sono dimenticate troppe…

IL DISFATTISMO ALL’ITALIANA – di Claudio Magris

  Che i mali, nel nostro Paese, abbondino è una realtà e che vadano combattuti è un dovere. Ma senza faciloneria preconcetta, senza schemi aprioristici. Ad esempio mesi fa è stato commentato come una scandalosa pastetta il fatto che, in una chiamata o trasferimento a una cattedra universitaria in un Ateneo dell’Italia meridionale un candidato…

Ammazziamo Pulcinella: pregiudizi su Napoli

Posted on 25 ottobre 2011 by Angelo Forgione Pregiudizi su Napoli, autolesionismo italiano timore e gelosia per Napoli che è l’Italia all’estero, i continui stereotipi sono un boomerang per tutti Angelo Forgione – Perchè una delle quattro maggiori città d’arte d’Italia non riesce a sfruttare tutta la sua attrattività turistica? Non è solo colpa degli…

ITALIOTI

L’autocritica eccessiva diventa autolesionismo. L’italiano medio è convinto che l’Italia sia economicamente e strutturalmente arretrata rispetto ad altri stati occidentali perché è stato indotto, dai media, dalla scuola e persino dai propri genitori, a ritenerla tale. Quando si reca all’estero, specie in paesi che ritiene più progrediti, nota solo gli aspetti migliori perché sono spesso…