COMUNICAZIONE E POLITICA: IL METODO SALVINI

«L’obiettivo della politica non è fare cose giuste, ma vincere e avere consenso. E dal punto di vista dell’efficacia dei suoi fini, Salvini non ne sta sbagliando una» dice Angelo Baiocchi docente di Marketing per la pubblica amministrazione all’Università La Sapienza di Roma e autore di “Comunicazione e politica. Guida moderna per cittadini sbandati e…

2 GIUGNO: FESTA DI UNA REPUBBLICA SEMPRE PIÙ DIVISA

In Italia le divisioni rendono impossibile una informazione corretta ed equilibrata e senza una corretta informazione la democrazia è mutilata. Il sistema democratico è giusto, perché permette a tutti di far valere la propria volontà, ma è efficace solo le scelte sono basate su dati completi, attendibili e non falsati da ideologie e faziosità. ***…

The Guardian: l’ex ministro delle finanze greco Varoufakis parla della crisi italiana

Yanis Varoufakis, co-fondatore di DiEM25 (Democracy in Europe Movement) ed ex ministro delle finanze della Grecia si affida alle pagine del quotidiano britannico The Guardian per esprimere la sua opinione: La difesa dello status quo da parte di Sergio Mattarella ha assicurato il successo delle politiche razziste e populiste L’Italia dovrebbe andare bene. A differenza…

Italy’s President Just Undermined the Euro

Blocking populists will serve only to strengthen them. Bloomberg article Traduzione in italiano Italian President Sergio Mattarella might think he has taken a principled stand in vetoing euroskeptic Paolo Savona as finance minister, effectively disallowing a government led by the Five Star Movement and the League. But in rejecting the choice of a popularly elected coalition,…

Il prof. Savona e il veto del Presidente Mattarella: le domande che molti si pongono

Oggi una parte – minoritaria – del popolo italiano esulta perché il governo Lega-5stelle non andrà al potere e chiama Mattarella un eroe per aver scongiurato questo “pericolo”, l’altra parte – maggioritaria – che li ha votati minaccia di chiedere l’impeachment del Presidente della Repubblica per violazione della Costituzione. I media avallano la posizione dell’una…

ELEZIONI 2018: IL RUOLO DEI MEDIA

La deplorevole superficialità con la quale molti organi di stampa e commentatori hanno voluto leggere il risultato dell’ultima tornata elettorale, cercando di delegittimare l’elettorato del sud accusato di aver votato in massa il M5S nella speranza di ricevere l’ambito “reddito di cittadinanza” presenta due aspetti particolarmente riprovevoli. Oltre a reiterare l’odioso pregiudizio nei confronti dei…