Nel frattempo, in Nowherelandia procede la campagna di evirazione di massa.

Finalmente le donne non dovranno più temere che ogni uomo che incontrano possa rivelarsi uno stupratore o un assassino.

“La campagna di evirazione è un successo” ha dichiarato soddisfatto il responsabile Generale Patrigno “ormai più dell’80% della popolazione maschile è stato evirato.”

Il decreto del Governo di Nowherelandia per prevenire la piaga della violenza maschile, con l’evirazione sistematica di ogni maschio a partire dalla pubertà, è stata approvata da tutti i Partiti ed ha incontrato il favore di tutte le associazioni di categoria.

La soluzione temporanea di rinchiudere le donne in casa, già messa in atto nei mesi precedenti, o quella del coprifuoco, vietando loro di uscire dopo l’imbrunire, non era infatti sostenibile nel lungo periodo.

La nuova e innovativa tecnica di castrazione chimica, recentemente messa a punto dalla casa farmaceutica Pfiffero, e approvata dall’EPMA (Ente Protezione dai Maschi Aggressivi) è ritenuta totalmente sicura ed efficace. Vi sono stati alcuni trascurabili episodi di emorragie interne anche letali ma i benefici superano i rischi, assicurano gli esperti del CTS – Comitato Teorico Scettico.

“Evirarsi è un dovere civico!” ha proclamato il Presidente della Repubblica di Nowherelandia. “E’ davvero rincuorante vedere tante mamme portare i propri figliuoli maschi adolescenti a farsi evirare per proteggere se stesse e le altre donne, incuranti dei possibili effetti collaterali a medio e lungo termine.”

La maggior parte dei maschi di ogni età si è disciplinatamente messo in fila per sottoporsi alla cura ma sussiste purtroppo una minoranza di individui egoisti e irresponsabili che rifiutano l’evirazione e costituiscono quindi un pericolo per la comunità, essendo potenziali stupratori e assassini, anche se non hanno ancora sviluppato i sintomi della malevolenza.

“Esiste un’unica soluzione, ne usciremo solo quando tutti gli uomini saranno evirati.” ha dichiarato la nota influenzer Chiara Legnacci.

“I non-evirati sono mine vaganti, bombe a orologeria pronte ad esplodere e devono essere disinnescate.” ha rincarato il dottor Bassotto.

“Hanno una strana idea di libertà questi uomini che pensano di avere il diritto di andare in giro a spaventare le donne” dice indignato il Cavalier Perlasconi.

Attualmente, è allo studio del Governo di Nowherelandia un decreto che preveda l’esibizione del certificato di evirazione per accedere a luoghi pubblici, uffici, palestre, cinema (dove il buio potrebbe favorire la libidine).

In alternativa, i maschi potranno esibire il risultato di analisi volte a misurare il loro livello di testosterone, da effettuare ogni due giorni, per verificare che non siano sotto l’influenza di questo nefasto ormone.  

“La tua libertà finisce dove inizia la mia, quindi la tua libertà (di non farti evirare) finisce dove inizia la mia libertà di proibirti di circolare liberamente” afferma la portavoce del movimento per la Liberazione dagli Uomini, con uno strano ribaltamento di questo principio.

Quando tutti gli uomini saranno finalmente evirati, le donne potranno ricominciare ad uscire tranquillamente, frequentando locali e palestre senza temere l’assalto di ogni uomo che incontrano.

Un traguardo al quale ogni Nazione dovrebbe aspirare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...