IL DISFATTISMO ALL’ITALIANA – di Claudio Magris

  Che i mali, nel nostro Paese, abbondino è una realtà e che vadano combattuti è un dovere. Ma senza faciloneria preconcetta, senza schemi aprioristici. Ad esempio mesi fa è stato commentato come una scandalosa pastetta il fatto che, in una chiamata o trasferimento a una cattedra universitaria in un Ateneo dell’Italia meridionale un candidato…