Il disastroso dogma dell’austerità

  Da anni ormai ci sentiamo ripetere che l‘elevato debito pubblico italiano è “insostenibile” e che costituisce un problema cruciale per l’economia del paese, per cui occorre fronteggiarlo con misure drastiche per evitare la bancarotta. Tecnocrati e politici arrivano persino a sostenere che un ulteriore accrescimento del debito pubblico andrebbe a gravare sulle generazioni future e che le…